Amazon Go: arriva il primo supermercato senza casse

L’esperimento è diventato realtà: è arrivato “Amazon Go“, primo supermercato al mondo senza casse.

Entra, aggiungi in borsa i prodotti che preferisci ed esci.

Dopo 5 anni di test (e una nno di ritarrdo sulla data di apertura prevista), Amazon apre a Seattle il primo supermercato “Amazon Go“.

Potrebbe essere un primo esempio di supermercato del futuro, basato sull’intelligenza artificiale in cui i cassieri sono sostituiti da un sistema di riconoscimento con sofisticate telecamere e sensori.

Come funziona: la procedura d’acquisto

I clienti possono entrare scannerizzando il codice fornito da un’app dedicata collegata al proprio account Amazon.

A questo punto la cosa più semplice ( :) ), ovvero aggiungere i prodotti che si desiderano e riempire la propria borsa della spesa.

I sensori all’interno degli scaffali e le telecamere (sui soffiti e non solo) capiscono automaticamente, per ognuno dei clienti, se e quali prodotti ha acquistato.

All’uscita non ci sono cassieri né casse automatiche. Il prezzo complessivo di quanto acquistato viene addebitato automaticamente sul proprio conto Amazon e quindi sulla propria carta di debito/credito collegata.

Un primo esempio, per successivi supermercati?

La tecnologia di Amazon GO è perfettamente scalabile, ovverò può essere utilizzata senza particolari problemi per qualsiasi punto vendita.

Lo stesso sistema si può applicare su supermercati più piccoli (con più semplicità) oppure per supermercati con superfici molto più ampie (con più telecamere e più potenza di calcolo).

Amazon Go: gli obiettivi

Alla base della scelta di Amazon di fare questo tipo di esperimento c’è la volontà di studiare il comportamento d’acquisto dei clienti e le abitudini nel fare la spesa.

Può essere inoltre un modo per ridurre al minimo le code (tranne in questi primi giorni in cui tantissime persone stanno provando questa esperienza) e quindi il tempo per effettuare i propri acquisti.

Amazon Go: le riflessioni

E’ vero che per certi versi ridurre al minimo code e attese è sicuramente una cosa positiva, ma è anche vero che se questo “modo di fare la spesa” dovesse diventare lo standard ci sarebbero altri problemi da tenere in considerazione.

In primis quello dell’occupazione: niente più cassieri?

Amazon Go supermercato smart

 

DAI IL TUO VOTO: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 3,00 su 5)
Loading...

17 commenti

  1. Preferisco il supermercato tradizionale :good:

  2. Anch’io adesso non esageriamo con tutta questa tecnologia meglio i supermercati tradizionali :scratch: :scratch: :scratch: :negative:

  3. anche io preferisco i supermercati tradizionali con i tipici cassieri che arrotondano a loro favore il resto (mary2 ne sa qualcosa :yahoo: :yahoo: )…

  4. Ed io dove li pago poi i sacchetti biodegradabili hahahaha :yahoo: :yahoo: eh no! Dopo tutto quel bailamme ora pretendo la cassa con tanto di cassiere che impazzisca per i sacchettini hahahaha :yahoo: se proprio li devo pagare almeno che ci sia qualcuno che li conti :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo:

  5. Poi il sistema potrebbe andare in tilt punti negativi meno lavoro per gli umani e necessità di controllare ogni spesa sul proprio conto amazon x vedere se qualche elemento non ci è stato caricato 2 o 3 volte sul conto….passoooooooo

  6. Ma esisteranno ancora i rapporti umani fra 15/20 anni? Va bene la comodità, la praticità ed i confort che la tecnologia ci offre ma davvero si sta esagerando. Voglio continuare a litigare con la signora furbetta che mi passa avanti alla cassa senza chiedere il permesso, Amazon go non mi avrai mai!
    :yahoo: B-)

  7. vorrei leggerlo, ma ora non ho voglia, comunque ho letto altrove sempre velocemente, si, non sembra male, ma sei tutto registrato, cioè a sto punto lo fai online, non so…comunque forse non è male, devo rileggere. ma comunque è a seattle, quindi in italia presto (presto nel senso di presto italiano, cioè 2050 ahahah)

  8. Il futuro è già qui! :good:

  9. Troppo futuristico per i miei gusti :scratch: sono ancora all’antica B-) B-)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

:-) 
:yahoo: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:bye: 
:heart: 
:rose: 
B-) 
more...
 

*

Vuoi un avatar personalizzato associato ai tuoi commenti? Segui la procedura su Gravatar!

Hai ricevuto un campione omaggio da noi proposto? Hai vinto ad un concorso a premi o hai sfruttato nel migliore dei modi i buoni sconto? Inviaci la foto!:)