Io Leggo Perché 2017: ecco i dettagli

Arriva “Io Leggo Perché 2017”, per diffondere la lettura in tutta Italia.

Scopri i dettagli e le novità.

Dopo l’edizione 2015 e quella del 2016, anche quest’anno AIE promuove “Io Leggo Perché”, con l’obiettivo di diffondere quanto più possibile la lettura…a tutti!

L’anno scorso, grazie all’iniziativa le biblioteche delle scuole di tutta Italia hanno ottenuto in dono ben 124.000 libri nuovi per i propri studenti.

L’iniziativa si svolgerà dal 21 al 29 ottobre 2017.

In questo periodo chiunque potrà recarsi nelle librerie aderenti e acquistare libri da donare alle Scuole iscritte a #ioleggoperché .

Vai in libreria, acquista un libro e potrai donare alla scuola gemellata.

Quest’anno, inoltre, c’è una novità: oltre alle scuole primarie e secondarie, sarà possibile donare libri anche alle scuole dell’infanzia (per promuovere la lettura tra i piccolissimi).

Ma non finisce qui, perché anche gli editori contribuiranno mettendo a disposizione un ulteriore monte libri.

Scopri tutti i dettagli nel sito ufficiale di #IoLeggoPerché.

Io Leggo Perché 2017

DAI IL TUO VOTO: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 4,50 su 5)
Loading...

16 commenti

  1. Bellissima iniziativa. L’anno scorso la classe di mio figlio ha ricevuto parecchi libri… :good:

  2. Bello! :yahoo: si da fare

  3. iniziativa molto carina, ho appena letto la mail che mi hanno mandato :bye:

  4. Molto interessante :good: :good:

  5. Arrivata mail :good: quest anno ho pochissimo tempo …peccato

  6. Bello, ma io sinceramente preferivo la modalità della prima edizione, quando davano i libri e le persone dovevano regalarli in giro! Potevano continuare in quel modo e semmai farli donare anche alle scuole da editori e librerie.

  7. un po’ come fa la conad con i libri per gli asili :good:

  8. spero ke si vede ke anke a me mi piace leggere, se tutti leggeremmo sarà bello cosi non leggete più schifezze come quella che o appena scritto… :wacko:

    Spero si sia capito che era ironia. Purtroppo è una triste realtà quotidiana e leggere ciò che scrivono le persone (anche fuori internet ed anche cosiddetti professionisti) non fa più nemmeno ridere, fa tristezza. :negative:
    Senza nessuna presunzione di perfezione da parte mia, cerchiamo di leggere e scrivere (e pensare anche).
    :bye:

    • Ok profesore o capito tuto lei a ragione mi metta un 10 e lode che melo merito :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo: :yahoo:

      Perdonami ma non condivido il tuo pensiero, non prenderla a male.. :rose:

  9. Bellissime iniziative :good: :good:

  10. Bell’iniziativa :bye: :bye:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

:-) 
:yahoo: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:bye: 
:heart: 
:rose: 
B-) 
more...
 

*

Vuoi un avatar personalizzato associato ai tuoi commenti? Segui la procedura su Gravatar!

Hai ricevuto un campione omaggio da noi proposto? Hai vinto ad un concorso a premi o hai sfruttato nel migliore dei modi i buoni sconto? Inviaci la foto!:)