Poste Italiane: aumento tariffe dal 10 gennaio 2017

Dal 10 gennaio 2017 entreranno in vigore le nuove tariffe di Poste Italiane.

Aumentano, purtroppo, i costi delle raccomandate e delle assicurate.

Sta arrivando il nuovo anno, ma anche nuovi aumenti sulle tariffe di Poste Italiane.

Nello specifico costerà di più spedire raccomandate e assicurate.

Nuove tariffe sulla Posta Raccomandata

  • Posta Raccomandata: le tariffe saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. Nello specifico la tariffa per gli invii fino a 20gr varierà da 4,50€ a 5,00€;
  • Posta Raccomandata Pro: le tariffe saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare la tariffa per gli invii fino a 20gr varierà da 3,30€ a 3,40€;
  • Posta Raccomandata Smart: le tariffe aumenteranno nei primi cinque scaglioni di peso e nell’ultimo scaglione (limitatamente alla destinazione EU). Saranno tuttavia ridotte le tariffe nell’ultimo e nel penultimo scaglione di peso per le destinazioni AM e CP e nel penultimo scaglione per la destinazione EU;
  • Posta Raccomandata Internazionale: tariffe incrementate in tutti gli scaglioni di peso e per tutte le zone tariffarie di destinazione;

Altri cambi tariffe: Assicurata, atti giudiziari e piego libri

  • Posta Assicurata: tariffe incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo e per tutti i valori assicurati previsti;
  • Posta Assicurata Internazionale: tariffe incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo, per tutti i valori assicurati previsti e per tutte le zone tariffarie di destinazione;
  • Atti Giudiziari: le tariffe saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. Nello specifico la tariffa per gli invii fino a 20gr varierà da 6,60€ a 6,80€;
  • Pieghi di libri e Pieghi di libri a tariffa ridotta editoriale: ferme restando le rispettive tariffe di recapito che restano invariate, sarà incrementata la componente del diritto di raccomandazione da € 2,35 a € 3,35. Gli altri servizi di recapito non subiranno variazioni tariffarie.

Per tutti i dettagli ti rimandiamo ai documenti ufficiali:

aumento tariffe posta raccomandata

DAI IL TUO VOTO: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Nessun voto)
Loading...

35 commenti

  1. tanto e ‘ questione di poco tempo ancora
    le poste sono destinate ad esser privatizzate …e
    forse almeno per i consumatori e fruitori dei servizi
    sara’ un ‘ottima cosa questa…

  2. Chi ben inizia……. :wacko: :good:

  3. magari cambiano anche il personale, :negative: ogni volta che vado a spedire qualcosa mi chiedono: cosa hai fatto? hai vinto? come fai? :negative: :negative:

  4. Anno nuovo aumento nuovo, ogni anno così!!!
    :wacko: :wacko: :wacko:

  5. Aspettiamoci anche aumento autostrada….come ogni gennaio :negative: :negative: :negative: :negative:

  6. Io lavoro in poste e fatemelo dire: ultimamente hanno combinato un pasticcio con il recapito! Con la nuova riorganizzazione, prima portavo la posta di una sola zona (che era comunque molto ampia) con successo: nessun problema, nessun ritardo, nessuna lamentela! Da qualche mese ad ognuno di noi hanno assegnato ben 2 zone e qui il pasticcio: non viene giorno in cui riesco a portare tutta la posta. È un lavoro che è diventato estremamente pesante e noto, giustamente, da parte degli abitanti della mia zona di recapito, qualche lamentela, addirittura verso di me che fino a pochi mesi fa, e per decenni, ho portato sempre tutto senza nessun disguido e mi hanno sempre voluta molto bene. Mi rendo conto che sono questioni delicate e hanno ragione, non dico diversamente… ma mi fa piacere chiarire sempre questo aspetto, perché in molti non lo conoscono e pensano che improvvisamente siamo diventati degli scabsafatiche. Pensate ognuno di voi a fare il doppio di ciò che fate, e farlo ogni giorno. Se oggi non riuscite a fare qualcosa, dovrete farla domani, e domani avrete già il vostro doppio di cose da fare, e tutto si accumula sempre più… è dura! Per cui, quando vedete un postino:
    1) se è nuovo, abbiate pazienza, perché non è facile iniziare da 0 in una zona nuova.
    2) se è il vostro postino storico, che ha sempre portato la posta ma ultimamente notate ritardi, abbiate pazienza anche con lui: non è improvvisamente impazzito e non ha voglia di lavorare: semplicemente ha un carico di lavoro tale che non riesce a essere efficiente come prima. E noi siamo i primi che ci stiamo male: io ormai non dormo più! :negative:

    • Mammasara hai tutta la mia comprensione! C’è da dire che forse qualcuno fa il menefreghista.. almeno parlo della mia esperienza.però capisco perché vedo il casino che fanno con queste riorganizzazioni e cerco di aver pazienza.
      Solo che se aspetti una ricevuta di ritorno importante stai con il patema d animo….l ultima volta l hanno mollata in un’altra via :wacko:
      In bocca al lupo,spero presto vadA meglio!!!

      • Ah beh con tutti questi aumenti,presto avrai meno lavoro,perchè smetteranno di spedire con poste! io è da una vita ormai che spedisco con corriere! credimi che spendo meno! e ho la consegna assicuarata in due giorni ! purtroppo le poste sono diventate un salasso.se la gente si svegliasse un pò comincerebbe ad evitare le spedizini postali.Poi mi dispiace per voi che ci lavorate dentro ma davvero non se ne può più.

    • Anche nel mio comune, si ha lo stesso problema…e pazienza se arriva tardi un “omaggio” ma quando a tardare sono atti giudiziari o altra documentazione importante la di vorrebbe puntuale dato anche i prezzi delle raccomandata…
      Vero è che costano meno e son garantiti i servizi dei corrieri!
      Lo sapranno anche i dirigenti di Poste!!! E allora perché aumentano i prezzi a fronte di disservizi? Quale motivo hanno? …Far saltare la baracca??
      La postina che copre la zona del mio Studio è disperata perché come mammasara non riesce a soddisfare la sua zona ( con lo stesso dispiacere, perché comprende i disservizi che si hanno in ambito lavorativo nostro) e l’unica cosa da fare è che queste lamentele vengano rivolte per iscritto agli uffici direzionali di POSTE, ovviamente l’ho fatto ( la mia gocciolina nel mare, unite le vostre e chissà…)

    • anche a me dispiace la tua situazione,ma perchè non assumono personale anzichè tagliare,c’è tanto bisogno di dare lavoro a giovani…..

  7. Non mi stupisco :wacko: in Italia siamo abituati ad aumenti continui e tasse assurde :negative: :negative: :negative: :negative: :negative: :negative: :negative:

  8. Cara Mammasara immagino che anche fare la postina non sia facile con queste nuove regole :scratch: dopo una vita che il postino arrivava tranquillo ogni giorno perche’ cambiare ? Mi dispiace per te e per tutti quelli che fanno seriamente il tuo lavoro :rose: :rose: :bye:

  9. Infatti l’agenda pandistelle mi é stata consegnata dopo 2 settimane dal ricevimento di presa in carico da poste italiane. :negative: :negative: :bye:

  10. evviva!!!!!!! tanto ormai lo fanno ogni anno!! :negative: :negative: :negative: :negative: :negative: :negative: :negative: :negative:

  11. Io intanto vedo più spesso il postino della Nexive che quello delle Poste…chissà come mai.

  12. :negative: se continuano così la gente si affiderà ad altri.
    Comunque spero che prima o poi la mail PEC che equivale ad una raccomandata cominci ad essere utilizzata anche per queste cose.

  13. Buongiorno !!! Questo è uno dei tanti aumenti x il 2017…. Come ogni anno del resto :bye: :bye:

  14. Io ho scoperto da poco poste 1 e la utilizzo spesso al posto della raccomandata se i premi sono di poco valore… costa decisamente meno ed è comunque tracciabile e comunque di questi aumenti non se ne può più :negative: :negative: :negative: :negative:

  15. … e pensare che tanti ma tanti tanti anni fa il postino passava anche 2 volte al giorno! B-)

  16. qualcuno ha 1 punto PARMAREGGIO da Scambiare? Ho bisogno di una categoria diversa da affettato e da grattuggiato :-)

  17. poveri noi……..

  18. dove andremo a finire :negative: :negative: :negative: :negative:

  19. ma non saranno solo le poste ad aumentare i prezzi,aspettiamo l’inizio dell’anno……. :negative:

  20. Grazie mille per il sostegno! :rose:
    Ho letto che molti di voi hanno esposto le proprie lamentele alle poste per i disservizi subiti… avete ragione, fate bene! Io sarei la prima a lamentarmi, soprattutto se, come qualcuno ha fatto notare, a tardare sono gli atti giudiziari (per me quelli hanno assolutamente la priorità, insieme alle raccomandate: capita che la posta (tranne posta 1) la lascio per il giorno successivo se è troppa, ma raccomandate, atti giudiziari, quotidiani mai)…

    Lamentarsi è giusto, ma farlo in modo consapevole, è meglio! :-) :bye:

  21. e via d nuovo… ma santa miseria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :bye:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

:-) 
:yahoo: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:bye: 
:heart: 
:rose: 
B-) 
more...
 

*

Vuoi un avatar personalizzato associato ai tuoi commenti? Segui la procedura su Gravatar!

Hai ricevuto un campione omaggio da noi proposto? Hai vinto ad un concorso a premi o hai sfruttato nel migliore dei modi i buoni sconto? Inviaci la foto!:)