Saldi 2016: ecco alcuni consigli

Iniziano i saldi invernali 2016, sei pronta?

Ecco alcuni consigli per sfruttarli al meglio e per ridurre i rischi di eventuali problemi.

1. Presentati il prima possibile

I migliori affari finiscono subito! Chi prima arriva, prima può approfittare dei prodotti più scontati e prima si può accaparrare le taglie più diffuse.

2. Confronta i prezzi

Non acquistare tutto in un unico luogo, ma cerca per quanto possibile di confrontare con prezzi e sconti di altri negozi;

3. Non gettare lo scontrino

Conserva lo scontrino, non solo per motivi fiscali, ma perché  potrebbe servirti per effettuare un eventuale cambio;

4. Prova i capi di abbigliamento

Cerca di provare la merce prima dell’acquisto. La coda ai camerini potrebbe essere lunga, ma puoi essere sicura di aver fatto l’acquisto giusto.

5. Attenzione alla merce vecchia

I “saldi” devono essere su merce di fine collezione autunno inverno 15/16. Occhio alle vecchie collezioni o a fondi di magazzino!

6. Prodotti in saldo e nuova collezione devono essere separati

I consumatori non devono confondere la merce in saldo con i prodotti della nuova collezione (non scontata). Saldi invernali e prodotti venduti a prezzo pieno devono essere separati.

7. Carta di credito o bancomat? Controlla la vetrina

Controlla la vetrina del negozio. Se viene esposto l’adesivo della carta di credito o del bancomat hai il diritto di utilizzare questi strumenti di pagamento. Ed i negozianti hanno l’obbligo di accettarli anche per la merce in saldo.

8. Fregature? Bufale?

Alcuni negozianti potrebbero cercare di fare i furbi sul prezzo del cartellino (prima e dopo i saldi). Ma sono molte le possibili fregature in cui puoi incorrere. Hai riscontrato qualche irregolarità? Ricordati che puoi rivolgerti alle Associazioni Consumatori, ai Vigili Urbani o all’Ufficio Comunale per il Commercio.

9. Diffida da sconti molto elevati

Pochi negozianti beneficiano di ricarichi superiori al 50%. Se non si tratta di una grande catena ti consigliamo di diffidare da sconti “troppo elevati”, poiché potrebbero significare merci invendute in precedenti stock o prezzi maggiorati.

10. Utilità del prodotto

A volte sconti elevati ci portano ad acquistare prodotti che in realtà non ci servono o non corrispondono alle nostre necessità.
Nei limiti del possibile consigliamo di non farsi prendere dalla foga. Non sempre è facile, ma il consiglio è quello, soprattutto in questo periodo, di “ponderare ogni acquisto”.

consigli saldi 2016

DAI IL TUO VOTO: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Nessun voto)
Loading...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

:-) 
:yahoo: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:bye: 
:heart: 
:rose: 
B-) 
more...
 

*

Vuoi un avatar personalizzato associato ai tuoi commenti? Segui la procedura su Gravatar!

Hai ricevuto un campione omaggio da noi proposto? Hai vinto ad un concorso a premi o hai sfruttato nel migliore dei modi i buoni sconto? Inviaci la foto!:)

OmaggioMania aderisce a M'illumino di Meno con una veste grafica "risparmiosa". A scopo simbolico, per alcuni minuti, contribuiremo al risparmio di energia ;) Resume browsing
Click anywhere to resume browsing