Amazon e Poste Italiane: consegna in giornata, oltre 3000 punti di consegna e tanto altro

Amazon e Poste Italiane firmano un nuovo accordo.

Consegna in giornata in 9 città italiane (scopri quali sono), consegna di sabato ampliata e tantissimi nuovi punti di ritiro in tutta Italia.

Dopo la svolta delle consegne di Poste Italiane anche nel weekend, c’è un nuovo accordo con il gigante dell’e-commerce Amazon.

Le novità, non marginali, sono principalmente 3:

  • consegna in giornata in 9 città, Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Padova, Roma, Torino, Verona
  • ampliato il numero dei centri in cui è attivo il servizio di recapito nella giornata del sabato e quello delle località con servizi di consegna entro 24 ore (a breve anche per Sicilia e Sardegna grazie a nuovi collegamenti aerei)
  • crescita di “Punto Poste”, la rete di Poste Italiane per il ritiro degli acquisti online e la consegna di resi, che si compone di moltissimi punti di consegna (oltre 3000 tra tabaccai ed altri esercizi commerciali affiliati attivi a fine giugno) e di 350 lockers automatici. Ricordiamo a tal proposito anche Amazon Counter.

Fonte | Rai News

pacchi Amazon

DAI IL TUO VOTO: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Nessun voto)
Loading...

10 commenti

  1. Nel paese in cui vivo io il postino porta soltanto bollette e solamente dal lunedì al venerdì. Mai passato sabato o domenica. Anzi, lo vedo meno di una volta al mese. Non ricevo nemmeno i campioncini che richiedo. E anche di tutti gli oggetti che ordino online manco l’ombra, nemmeno dopo tanti mesi. Faccio reclami e non cambia mai nulla. E se contatto Poste Italiane mi scrivono soltanto: senza i codici di tracking non possiamo verificare o fare nulla. Purtroppo i venditori spediscono proprio senza o tramite China Post, Winit, Malasya Post, ecc. E dunque tramite spedizioni non rintracciabili. Anche se io rintracciando alcune spedizioni leggo che sono arrivate in Italia da mesi. Tuttavia non sembrano spedizioni così sicure, anzi… :scratch: Ma quando contatto i venditori, alcuni mi dicono che gli oggetti si perdono in Italia. Altri manco rispondono. Mah. :negative: Inoltre non ho la carta di credito per comprare su Amazon… :wacko: E poi eBay e AliExpress mi sembrano meno costosi. :bye:

    • poste ti dice che il problema non è loro ma dell’ufficio sdoganamento da loro gestito, (e quindi sarebbe responsabilità loro). Il codice di tracciamento, valido dal paese di origine sino all’italia, dopo poste si permette di cambiartelo e non te lo fornisce nemmeno a pagare. Nel caso della cina, ci sono leggi in italia, che in cina non esistono. Fare reclami serve a poco purtroppo, ma poste è tenuta a rimborsarti, il ritardo. Ebay, se compri ok, ma se devi vendere te losconsiglio, poich si prende le percentuali. Quando è la fine, loro consegnano come e quando vogliono, e chi lo prende nel cul… siamo noi. Ma quando non ti puoi scegliere il corriere, il tuo pacco, per legge italiana diventa di competenza del vettore italiano, che purtroppo per noi è poste italiane.

  2. se solo fosse vero!!! Le poste pensano solo a fare 3.000 servizi inutili, ritardando la cosnegna pacchi che tu sai essere in italia già da un mese. Senza contare i comuni dove dal 2012, la consegna è diventata a giorni e settimane alterne.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

:-) 
:yahoo: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:bye: 
:heart: 
:rose: 
B-) 
more...
 

*

Vuoi un avatar personalizzato associato ai tuoi commenti? Segui la procedura su Gravatar!

Hai ricevuto un campione omaggio da noi proposto? Hai vinto ad un concorso a premi o hai sfruttato nel migliore dei modi i buoni sconto? Inviaci la foto!:)