Esselunga e Coop: iniziative per saltare la coda ai supermercati

Novità da Esselunga e Coop. Ecco i nuovi strumenti per evitare le lunghe file fuori dai supermercati.

Scopri tutti i dettagli e dove è già attivo.

Ti segnaliamo che da qualche giorno le catene di supermercati Esselunga e Coop stanno sperimentando nuovi strumenti per evitare le lunghe file che si formano fuori dai supermercati a causa delle restrizioni all’ingresso nei negozi imposte per via dell’epidemia da Covid-19. 

La Coop sta utilizzando una piattaforma online che si chiama [email protected], dalla quale si può prenotare l’ingresso in punto vendita registrandosi e scegliendo una fascia oraria.

Ti sarà sufficiente andare a questa pagina. Quindi una volta prenotato basterà andare al supermercato nella fascia oraria prescelta e mostrare all’addetto all’ingresso la prenotazione (cartacea o su smartphone).

In Liguria il servizio è attivo nell’Ipercoop ai centri commerciali L’Aquilone di Genova, Il Gabbiano di Savona e Le Terrazze a La Spezia, e a Genova nel supermercato di Corso Europa e nel superstore “Antonio Negro”. La prenotazione si può fare a questa pagina.

I punti vendita milanesi in cui si può utilizzare la piattaforma di Coop sono: l’Ipercoop Bonola, l’Ipercoop Piazza Lodi, l’Ipercoop Baggio, la Coop Milano Palmanova e la Coop Milano Arona. Le istruzioni per fare richiesta si trovano a questa pagina.

Esselunga, invece, utilizza un procedimento simile a quello della Coop, ma funziona attraverso un’app che si chiama Ufirst, che già offre questo servizio per banche e uffici pubblici. Il servizio sembra per ora attivo solamente per due supermercati di Milano – quelli di Viale Umbria e di Via Feltre (un terzo, quello di via Viale Famagosta, è segnalato dall’app ma il servizio non sembra attivo) – e per i supermercati di Sesto Fiorentino, Biella e Verona.

In questo caso la registrazione si può fare direttamente con l’app, cliccando sul punto vendita prescelto (a Milano è permesso mettersi in coda fino a due ore e mezza prima della chiusura in uno, fino a un’ora prima nell’altro, e in altre città fino a un’ora prima). Ufirst funziona diversamente rispetto alla piattaforma della Coop: invece di scegliere una fascia oraria, è possibile mettersi in una fila virtuale di cui l’app ci comunica l’andamento, dicendoci quante persone mancano prima di noi e avvertendo con una notifica dieci minuti prima che il nostro turno arrivi, per darci il tempo di arrivare al supermercato.

Attualmente i test sono attivi a Milano, Verona, Sesto Fiorentino, Biella e in alcune città della Liguria.

–Fonte–

DAI IL TUO VOTO: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

6 commenti

  1. Un tempo si prenotava un tavolo al ristorante ora l’ingresso al supermercato :wacko:

  2. Sarebbe interessante se funzionassero per tutti. Ma ad esempio in Romagna la vecchia versione non funzionava. E in Romagna il 90% sono Coop e Conad

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

:-) 
:yahoo: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:bye: 
:heart: 
:rose: 
B-) 
more...
 

*

Vuoi un avatar personalizzato associato ai tuoi commenti? Segui la procedura su Gravatar!

Hai ricevuto un campione omaggio da noi proposto? Hai vinto ad un concorso a premi o hai sfruttato nel migliore dei modi i buoni sconto? Inviaci la foto!:)